Tea time

Il tè è una di quelle bevande che mi hanno sempre affascinato, mi sono sempre immaginata distese di piccole piante le cui foglie dopo essere state raccolte venivano seccate ed impacchettate in modo da poter raggiungere quei bei negozi dove acquistare i blend più classici o esotici.

IMG_1701Sogni di bambina che preparava il tè alle sue bambole o scimmiottava i grandi seduta ad un tavolino circondata da: tazzina, teiera,  zuccheriera, un bricco del latte e qualche biscotto o una fettina di torta… Lo so già allora ero un pò “stramba”

Ora diventata adulta mi piace assaporare una tazza di tè caldo verso le 5 ( molto English…) e se ci riesco mi preparo anche un dolce accompagnamento. (beh anche salato )

 

La prima volta che ho avuto una cerimonia del tè di tutto rispetto mi trovavo a Chicago, appena rientrata da un giro per la città con temperature polari che ci avevano congelato tutto quanto era esposto al vento. I bambini si sedettero composti in questa bella sala tutta legni e velluti, il cameriere chiese che blend preferivamo e poco dopo arrivò tutto quanto serviva su un vassoio d’argento. A lato una bellissima alzatina con ogni leccornia possibile. I miei figli  erano quasi intimoriti, mi ricordo le faccine ancora rosse dal freddo e gli occhi che chiedevano se potevano servirsi. Aperte le danze sono stati inarrestabili!

 

Una volta arrivata a Parigi ho scoperto alcune patisserie dove assieme ad un buon tè trovavo i migliori éclaire al mondo o una fetta di tarte au chocolat da svenire. Lì mi capitava anche di acquistare blend sconosciuti, a volte ricomperati altre volte abbandonati…

IMG_1719

In Giappone invece la cerimonia del tè è una faccenda molto seria, affascinante e spirituale. A Tokyo il tè mi è stato servito con gesti lenti e precisi, l’ambiente era intimo e con luce soffusa, le tazze senza manico e senza piattino erano bellissime, gli utensili usati erano di bambù: un piccolo mestolo per versare nella tazza il liquido e una piccola frusta per mescolare il tè verde polverizzato. Il tè mi è stato  servito senza zucchero o latte e vi assicuro che anche “nature” era squisito; viene accompagnato a volte da un solo dolce, io scelsi un wagashi

 

IMG_1716Marrakesh invece mi ha fatto innamorare del tè alla menta. Servito nei bellissimi bicchierini di vetro decorati e versato da una teiera che viene messa direttamente sul fuoco dove si scalda l’acqua che accoglierà le foglioline di menta. Ho provato anch’io a versare il tè alla maniera marocchina: la teiera sale e scende da una notevole altezza centrando SEMPRE il bicchierino…. meglio che continui all’italiana, versando da un’altezza irrisoria dalla mia bella teiera di ghisa, faccio meno disastri.😊

IMG_1728

 

Dopo tutto questo parlare di tè mi è venuto il desiderio di avere una bella tazza calda di Darjeeling da sorseggiare, a voi no?

p.s. vi posso consigliare un libro che a me è piaciuto molto? Il profumo delle foglie di tè di Dinah Jefferies l’ho trovato affascinante…

foto da pinterest

Annunci

26 Replies to “Tea time”

  1. Con il tuo racconto ho fatto il giro del mondo e sorseggiavo il tuo tè! Che meraviglia! 😍
    Proprio stamattina a Chiavari sono stata da “l’angolo del tè e del cioccolato”, lo conosci? È un piccolo negozietto con una piccola sala del tè. Se capiti da queste parti possiamo andarci! Questa volta ho comprato una tisana rilassante ( in vista dell’inizio della scuola!), ma non mi sono fatta mancare una tazza di tè verde! Baci😘

    Liked by 1 persona

  2. Buon pomeriggio Gisella, il cambiamento temperature di questi giorni ed il mio brutto mal di gola, mi hanno fatto tornare la voglia di sorseggiare un buon thè caldo, io amo molto quello con lo zenzero! Da poco nella mia piccola città ho scoperto un negozio dove vendono solo thè! Sicuramente da visitare e grazie per il tuo meraviglioso racconto! Mi fai sempre viaggiare con la fantasia e scoprire culture affascinanti! Un abbraccio!

    Liked by 1 persona

    1. Ciao Maria Luisa, ma come ancora mal di gola? Comunque hai ragione le temperature scendono ed il tè è il miglior compagno. Anche a me piace zenzero e miele, e grazie mi fa piacere sapere che i miei racconti facciano viaggiare un pochino 😊
      Un abbraccio grande

      Mi piace

  3. cara gisella che bel racconto personale sul tea che ci hai regalato:)
    al mio paese c era una sala da tea dove gustarlo in mille modi..peccato con il cambio gestione abbia perso molto dell allure di un tempo..
    grz anche per aver parlato degli eclaire, dolci che amo (ci avevo anche dedicato un post anni fa..)

    Liked by 1 persona

  4. Per me il luogo più magico per assaporarlo è una sala da tè londinese dove viene servito con finissime tazze di porcellana vecchie teiere e le alzate con butter cookies e tartine con burro e cetrioli
    Non amando i cetrioli mi dedico ai biscotti ma l’atmosfera è veramente speciale e quando vado a Londra per me è impossibile saltare questo appuntamento

    Liked by 1 persona

  5. Ciao Gisella che bello leggere tutte queste tue esperienze ;). Il te mi piace molto e da piccola organizzavo le merende con le mie amiche…mia mamma con le sue prendeva il caffè e mi piaceva rifare questo rito, quindi tovaglietta tazze belle e biscottini. Al mattino alterno tra latte, caffè americano e te. Per poi riprenderlo magari al pomeriggio con i miei nanetti, adesso che fa freschetto già fa piacere un bel tè caldo. Ho scritto un post delle mie vacanze, spero che stavolta riuscirai a commentare ;). I biglietti per il raduno ho visto che sono esauriti e non sono riuscita a prenotare. Vorrà dire che dobbiamo incontrarci in un’altra occasione “csabiana” 😄. Buona serata baci luisa

    Liked by 1 persona

      1. Ti ringrazio Gisella per la tua disponibilità… ci sarà un’altra occasione dai 😉. Il libro però lo voglioooo e spero in una presentazione in città. Altrimenti so già cosa farmi regalare al mio compleanno in novembre. Buona giornata baci luisa

        Liked by 1 persona

  6. A colazione prendo sempre una tazza di the verde e poi in inverno anche di pomeriggio mi concedo una pausa con un infuso alla frutta o speziato. Anch’io ho adorato il the alla menta del Nord Africa, bevuto bollente nonostante il caldo (o forse proprio per quello!)

    Liked by 1 persona

  7. ciao Ivana, anche a me piacciono i té speziati specialmente nel periodo natalizio sono quelli che preparo più spesso, non sò mi sembrano quelli più adatti, mela , cannella, arancio.. buonissimi specialmente abbinati a qualche biscotto .
    buona serata, a presto

    Mi piace

  8. Che racconti meravigliosi!!!! Puoi dire di aver assaggiato i migliori tè del mondo!
    Io devo andare a Padova, ho scoperto un negozio che vende tè “profumati”: le foglie di tè vengono raccolte e disposte su delle tavole, la notte l’umidità apre le foglie e a quel punto vengono vaporizzati gli olii essenziali naturali per profumare le foglie di tè pregiate.
    Io solo ad immaginare tutti questi gesti divento matta! 😀

    Mi piace

  9. Rimarrei ore a leggere e i tuoi racconti, questo è’ bellissimo, i tuoi tea della viaggiatrice! Io adoro il tea per me è l’ intercalare alle mie giornate ai miei momenti di relax… ✨👏🏻💟💟💟

    Mi piace

    1. cara Loredana il rito del tè è veramente un bel momento di “pace” fra tutto quello che ci circonda, anch’io lo apprezzo tanto e tutti i giorni ora che viene la stagione fredda mi ritaglio quei 5/10 minuti magici ☕️🍪

      Mi piace

  10. Che belli i riti dei tè che hai condiviso. Io ho provato quello alla menta tunisino e lo ricordo dolce e con un gusto “pieno”. Mi hai fatto ricordare che ho una teiera araba in argento ereditata dalla nonna di mio marito. Io adoro il tè.. la mattina quello bianco che trovo molto fine è la sera mio marito mi prepara sempre una tisana. È un rito di cui non posso fare a meno.

    Liked by 1 persona

    1. Ciao Tiziana, io preferisco caffelatte al mattino ma quando sono in montagna ospite di amici adoro bere un infuso di erbe e miele che prepara la mia amica. Potrei farmelo anche a casa visto che mi piace tanto ma sono pigraaaaa.
      Ciao buona serata

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...