A piedi nudi sulla sabbia

Si lo sò non siamo ancora nel mood vacanza ma provate a chiudere gli occhi e immaginate di essere su una spiaggia a piedi nudi, la sabbia sotto di voi è fresca perché state camminando in riva al mare, il rumore della risacca vi accompagna ed il vento gioca con i vostri capelli. Ecco ora vedete un posticino che vi piace e decidete di sedervi ad ammirare la natura selvaggia, si perché abbiamo davanti agli occhi il mare di Sardegna con i suoi mille colori che vanno dal verde al turchese  al blu, con le onde che si infrangono sulla battigia, attorno a voi nessuno ed il silenzio regna. Sembra un sogno vero? Eh si perché durante la stagione estiva le spiagge sono molto più popolate, fa caldo ci sono grida e schiamazzi quindi rispondete a questa domanda: mai andati in Sardegna fuori stagione? Fateci una seria riflessione perché i motivi per farlo ci sono, eccone alcuni (beninteso se riuscite a farvi dare una settimana di ferie)

  1. I costi di trasporto sono decisamente più abbordabili sia andiate in aereo o che utilizziate la nave
  2. Affittare un alloggio è più facile e assolutamente meno caro rispetto al mese d’Agosto
  3. La temperatura ci permette già di stenderci al sole e anche, questo però se siete coraggiosi, di fare un bagno nelle acque cristalline che caratterizzano quest’isola.
  4. La spiaggia è quasi solamente vostra ma potete comunque trovare già qualche stabilimento balneare dove mettervi comodi oppure farvi servire un panino o un caffè ad uno dei chioschi che si trovano sulle spiaggie, sono aperti.
  5. Se volete fare colazione con latte macchiato e brioche (come me) potete trovare facilmente un posto in un bar con vista mare e non vi sentirete obbligati a lasciare subito il vostro tavolino, anzi potrete leggervi il giornale con tranquillità.
  6. Il giornale lo potete acquistare senza fare code, in più cassiere gentili perché non ancora stressate per il gran lavoro.
  7. La Sardegna non offre solo mare, ci sono siti archeologici, miniere, chiese e città da visitare oltre che tradizioni anche gastronomiche da scoprire. (Malloreddus, seadas, zuppa gallurese, culurgiones di patate…..)
  8. Se non vi ho ancora convinti qualche foto per avvalorare la mia tesiIMG_9292IMG_9305IMG_5877IMG_9298IMG_5779IMG_3623IMG_5914IMG_9309IMG_3627Ops dimenticavo portatevi una felpa perché la sera potrebbe servire

Fotografie di Gisella

Annunci

22 Replies to “A piedi nudi sulla sabbia”

  1. ciao è un melting pot di foto fatte nel tempo. Le prime sono di Porto Taverna dove di solito andiamo in spiaggia ed il paese più vicino è Porto San Paolo, poi Stintino ed Alghero. Ci sono così tanti bei posti in Sardegna che mettere solo queste è veramente “ingiusto”
    bacio

    Mi piace

  2. Ciao Gisella e’ sempre meraviglioso rivedere queste immagini…lo sai che adoro quest’Isola, ormai la nostra meta abituale di vacanza. Sono stata un paio di volte a settembre, non mi piace il caos agostano ma neanche l’eccessiva tranquillita’ :). Mi piace vedere qualcuno in spiaggia anche se a debita distanza…mio marito cerca sempre spazio lontani ma inevitabilmente qualcuno ci si affianca per meglio dire appiccica, specie se ci sono bambini :). Almeno si fa conoscenza :). Buon weekend baci luisa

    Liked by 1 persona

  3. capisco bene cosa dici…. cerco anch’io un pò di spazio e regolarmente vengo circondata….. ma va bene così ed è per quello che appena posso mi ritaglio qualche giorno nella stagione “morta” per assaporare la slowlife di cui tanto si parla 😉😊

    Mi piace

  4. Mio nonno, il mio carissimo nonno, mi portò in Sardegna per una settimana quando avevo 7 anni ma non era stagione da mare per quel che mi ricordo, ,ci son tornata per la seconda volta a maggio di 29 anni fa, in gita di nozze, sulla costa Smeralda, poi ci son voluti altri 20 anni per rivederla, in pieno giugno ma era ancora molto vivibile, infine 2 anni fa insieme ad un amica conosciuta tramite fb, questa volta in aprile e nella parte sud, a Portoscuso, siamo state a trovare una terza amica sempre conosciuta così e, notizia di poco fa, abbiam saputo che vuole aprire un agriturismo in quella zona, spero tanto di poterci tornare, questa volta col marito per godere ancora di questa splendida isola.

    Liked by 1 persona

    1. ciao Katia, io conosco meglio la costa dorata che è a est, sotto Olbia, ma con gli anni abbiamo girato ovunque e concordo con te qualsiasi posto ed in tutte le stagioni è bella ( in inverno non so , mai stata…..)Auguri per la tua amica e ti auguro di riuscire ad andarci con tuo marito. Magari seconda luna di miele?….
      Buon pomeriggio!

      Mi piace

      1. Ah beh, quella l ho già fatta 20 anni dopo la prima, con tutta la famiglia, quella volta eravamo a s. Teodoro, posto incantevole! La nota negativa fu che al rientro proprio nella mia città ci fu l’evento disastroso dell’incendio alla stazione con numerose vittime 😦

        Liked by 1 persona

  5. Buon giorno 😊 cara Gisella, io non sono mai stata in Sardegna, deve essere una terra meravigliosa, come del resto la nostra bellissima Italia , ci offre paesaggi magnifici! Grazie per le bellissime foto ed avermi fatto viaggiare con la fantasia! Buona domenica un abbraccio!😊😍

    Liked by 1 persona

  6. Ciao Gisella anche io non sono mai stata in Sardegna 😩 adoro comunque le calette con poche persone, non amo la sabbia ma gli scogli e i sassi anche se scomodi! Cerco sempre posti poco affollati lontano dal chiasso! Credo comunque che il mare della Sardegna somigli a quello di Ponza e Palmarola altre due perle della nostra bella Italia!

    Liked by 1 persona

    1. Ciao Marina, sono stata a Ponza 2 estati fa. Mi è piaciuta da morire. Quando arrivi in porto sembra di vedere un presepe appoggiato sull’acqua ed il mare…. bellissimo e sì abbastanza simile a quello sardo. Un abbraccio
      p.s. conosco 3 calette (Le tre sorelle) che hanno sabbia come talco ma anche rocce rosa.Uno splendore e pressoché “deserte” troppa fatica arrivarci ma ne vale la pena 😉

      Mi piace

  7. Come vorre tornare in Sardegna….proprio come consigli tu quando la stagione del turismo non è ancora iniziata… Quest’ anno …. Niente vacanze… Ma sognerò attraverso i tuoi racconti… Questo post mi è’ piaciuto molto!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...