Fuga al mare

Previsioni meteo : Pioggia battente con leggere schiarite…. Beh partiamo lo stesso?  Partiamo, certo!

Così eccoci aprire il cancello di casa sotto un scroscio di pioggia, un bagaglio piccolo visto che ci fermiamo solo il tempo di un week-end ed un bel sorriso stampato in faccia. Siamo con una coppia d’amici e se va proprio malissimo possiamo sempre giocare a burraco invece che girovagare nelle viuzze di cui la Liguria è ricca.

Andiamo in Liguria da “sempre”, mio marito è nato a Genova.  Non ho mai considerato questo pezzo di costa ligure adatta alle vacanze estive, forse sbagliando, ma per tutte le altre stagioni lo reputo il nostro posto ideale. Nervi è una piccolissima cittadina all’estremità di Genova, ha una bellissima passeggiata mare, dei parchi famosi per le tantissime varietà di rose che compongono i loro roseti e posti deliziosi dove mangiare trofie al pesto, pansotti al sugo di noci o fermarsi per un aperitivo rinforzato con focaccia ligure e mille altre leccornie che minacciano la linea….ma tanto ci fermiamo solo il week-end….

Apriamo la porta e la casa è gelida,  giusto il tempo di appoggiare i bagagli ed accendere il riscaldamento e siamo già fuori. La pioggia è cessata, il vento sta dandoci  una mano e cerca di respingere i nuvoloni neri  e noi, temerari,  non portiamo l’ombrello; direzione passeggiata mare.

La prima cosa che vedi quando sei alla fine del caruggio è una piccola spiaggetta di sassi lisci e il mare. Questa sera è infuriato, cavalloni che si infrangono sulla riva lasciando una schiuma bianchissima e un’aria umida e profumata di salsedine.

Dopo aver percorso i circa due chilometri della passeggiata mare facciamo stop al bar Alla Piazzetta. Ci accomodiamo  ed  io, da vera astemia, (lo so sono abbastanza imperfetta😬)  chiedo il mio cocktail analcolico alla frutta, una bontà e fra una chiacchera ed un morso al tramezzino delizioso che ho di fronte  stiamo a guardare il via vai di persone.  Cena e a casa.

Sabato mattina alzo la tapparella e vedo il mare grigio e cupo. Sta piovendo. Gli sportivi di casa si avviano alla corsetta mattutina ed io esco per acquistare giornali e focaccia. Si perchè colazione vuol dire focaccia fresca e caffelatte. Una leccornia che non a tutti può apparire tale ma vi assicuro che una volta provata  dà dipendenza (ma solo a Nervi, perchè la focaccia così buona la trovi solo qui).

Bene, che si fa ora visto il tempo? Ma si va a Chiavari! Ci sono metri di portici che ci ripararano dalla pioggia ed un posticino dove si mangia una farinata buonissima. Quindi verso il tocco siamo seduti da Luchin.

Finalmente si vede apparire un debole raggio di sole così verso sera rifacciamo una camminata e possiamo ammirare il mare al tramonto.

Domenica proprio annacquata!  Solo io potevo chiedere di andare a Santa Margherita per uno stop da Seghezzo vecchia bottega alimentare super chic dove trovo le mia adorate liquerizie salate. Credo che più bagnati di così non avremmo potuto….  i 100 metri che ci separavano dal negozio sono bastati per inzupparci…. Così dopo una fermata per farci mezza teglia, si avete letto bene, mezza teglia di focaccia al formaggio a Recco siamo tornati lemmi lemmi a casa per chiudere tutto e ritornare in quel di Varese.

Week end finito ma il colore del mare, il suo rumore e profumo sono ancora con me!

p.s. per la cronaca abbiamo giocato a burraco. Femmine battono maschi 2 a 1 😊

Annunci

28 Replies to “Fuga al mare”

  1. Sempre bellissimi i tuoi racconti !!
    Metti sempre un tocco di magia e di felicità !!
    Sono posti davvero belli, grazie Gisella per aver condiviso il tuo week end!!
    Un abbraccio forte

    Liked by 1 persona

  2. Grazie Gisella per aver raccontato un pezzetto della mia zona.😊
    Il mare è sempre magico, ma in inverno esprime tutta la sua potenza e bellezza. Bisogna almeno organizzarci per un caffè! Un abbraccio e a presto!

    Liked by 1 persona

  3. Cara Gisella
    Leggo in ritardo ma mi sento catapultata in quei meravigliosi posti che descrivi anche se sono qui fra le montagne e chiusa in ufficio sento il profumo del mare e con l acquolina in bocca al pensiero della squisita focaccia ligure. Grazie per la condivisione e buona settimana

    Liked by 1 persona

  4. meravigliose foto cara gisella…
    amo il mare e della liguria ho amato follemente le ciqnue terre visitate a luglio scorso…
    nel tuo post di oggi è stato un po’ come vivere l estate, a spruzzi, una ventata di brezza di mare in questo uggioso febbraio…
    buona giornata
    daniela

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...