Aria nuova in cucina

Finite le feste, cene, pranzi e tè; di tutte le  belle occasioni che ci sono capitate nelle  ultime settimane ci rimane solo il ricordo. Un pò con dispiacere ed un pò con sollievo (quest’anno mi è sembrato di vivere dalla metà di novembre sino ad ora in cucina, per altro cosa che non mi dispiace affatto…..) ho pensato che debbo archiviare uno dei periodi che preferisco  e cominciare a riorganizzare casa; quindi tolte tutte le decorazioni natalize, portato i “mille” scatoloni in cantina oggi mi sono seduta sul divano e mi sono detta che comincerò dalla cucina a fare “pulizia”, ecco come intendo procedere (da domani però….)

  1. Frigorifero: utilizzo prodotti naturali ed evito detersivi chimici, quindi acqua e bicarbonato (mezzo litro d’acqua e 1 cucchiaio di bicarbonato) per togliere le macchie degli alimenti se cosí non bastasse uso un panno inumidito con aceto di vino bianco. Per togliere gli odori poco piacevoli, invece, provate con acqua e limone in uno spruzzino, spruzzate su  pareti e ripiani fa miracoli…..
  2. Dispensa: personalmente dopo tutte queste feste il mio fisico chiede a gran voce cibi più leggeri e sani così intendo fare sparire tutti i finali di panettoni, pandori, torroni e fare spazio a prodotti integrali, legumi, frutta secca che contiene nutrimenti utili al buon funzionamente del nostro organismo. Già che ci siamo controlliamo anche le scadenze…. in più fare scorta di spezie, danno sapore senza apportare calorie extra (cosa di cui voglio assolutamente fare a meno nelle prossime settimane).
  3. Biancheria: sono una fan di tovaglie, strofinacci, tovaglioli e spesso i miei cassetti sono un pò disordinati quindi anche loro devono subire una revisione e probabilmente  un check sullo stato di salute di quello che contengono.
  4. Piani di lavoro: l’igiene in cucina è una cosa seria, almeno io penso così, quindi i piani di lavoro devono essere sempre impeccabili. Utilizzo uno sgrassatore non aggressivo, cambio sovente le spugnette e credo che più lo spazio è organizzato più facile è lavorare quindi raduno gli oggetti di uso frequente in bei cestini o su piccoli vassoi di legno
  5. Forno: il mio nelle ultime settimane è stato usato spesso e il risultato è evidente, le incrostazioni di grasso le tratto con una “pomata” fatta di sale grosso e acqua. Lascio agire almeno 20 minuti e sciacquo, risultato strabiliante!

Ed ora olio di gomito 😉

Annunci

27 Replies to “Aria nuova in cucina”

    1. hello Rita, tutto bene? Cibo sano sulle tavole, assolutamente, dopo questo periodo di super scorpacciate di alimenti più pesanti del solito (almeno a casa mia). Con un pò di tristezza ho riposto i miei addobbi…. ma mi sono comprata un bel mazzo di fiori! 💐😉😘😘😘

      Mi piace

  1. Buon giorno 😊 Gisella, grazie per i preziosi consigli, anche io devo fare queste pulizie a fondo perché specialmente il forno durante le feste l’ho usato tantissimo! Ciao un abbraccio caloroso e buon inizio settimana a te e tutte le signore!

    Liked by 1 persona

  2. che ordine perfetto, sei ammirevole.. io non sono altrettanto ordinata..però so piegare bene i panni ed evito così di stirarli 🙂 ..Sono felice di fare la tua conoscenza Gisella, tornerò spesso a trovarti. qui è molto bello 🙂 Buonanotte

    Liked by 1 persona

  3. Sulla lavagnetta in cucina ho scritto i miei primi buoni propositi:
    Meno commenti
    Più ordine
    Dieta
    Palestra
    …..
    Sono partita col piede giusto e ne sto traendo notevoli vantaggi!
    I feel good…

    Liked by 1 persona

  4. Interessante la pomata per il forno…io ho da poco scoperto il grande potere sgrassante dell’aceto …per lavello, fornelli e piano piastellato della cucina…eccezionale: sgrassa a meraviglia, disinfetta ed è anche un ottimo anti-calcare per il lavello…si risciacqua molto velocemente ed è naturale!

    Liked by 1 persona

  5. Che consigli preziosi!!! Anch’io mi sono imposta di eliminare il superfluo e di pulire frigo e forno. Pian pianino ci riuscirò. Solo ora posso utilizzare le mani dopo aver passato le feste completamente inattiva, quindi ho una mole di lavoro immane!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...