Si parte?

Viaggiare è aprire la mente, conoscere nuove persone, luoghi, culture.Se dovessi decidere fra un viaggio ed un gioiello non avrei dubbi, sicuramente il primo dei due.  Il motivo? Tendenzialmente viaggio con mio marito, (ogni tanto riesco a farlo anche con i miei figli…) quindi il regalo sarebbe per me e per lui o per noi  quattro. Mi piace scoprire posti che non conosco (ma torno volentieri anche in quelli noti), mi piace mangiare ciò che non è mia abitudine e parlare con le persone. Insomma quando sono “in giro” sono felice.

Per affrontare un viaggio,  lontana o vicina che sia la destinazione, ho affinato negli anni degli accorgimenti che non abbandono mai. Volete sapere quali sono e cosa metto in valigia?  Ecco qua:

  • Il primo must è viaggiare comodi, specialmente se sono in aereo, quindi abbigliamento confortevole e scarpe facili da mettere e togliere, più una sciarpa che può ripararmi dall’aria condizionata e diventare all’occorrenza un cuscino (la mia è bianca, va con tutto, ed è molto morbida).
  • In borsa cerco di avere un piccolo cambio per la notte ( leggi  maglietta + intimo e spazzolino+ mini dentifricio)  non sia mai che si perda la connection e devo farmi un notte extra non calcolata (già successo quindi ho imparato la lezione), un libro che mi salvi in caso di ritardi ed una bottiglietta d’acqua.

In valigia invece cerco di avere sempre :

  • una trousse con medicinali di prima necessità
  • la mia trousse di “bellezza” con creme per il viso, salviettine struccanti, i miei trucchi di base (in modo d’avere la scusa per qualche nuovo acquisto) spazzola,dentifricio e spazzolino e a volte aggiungo anche lo smalto…
  • un paio di jeans e un paio di pantaloni neri (entrambi abbinati ad una bella camicia possono risolvere molte situazioni)
  • un abito per una serata speciale
  • un paio di sneakers (così posso camminare tutto il giorno ed alla sera avere piedi che mi sorreggano ancora) ed un paio di scarpe più eleganti ( con o senza tacco dipende dall’umore e da dove vado…)
  • una piccola pochette per la sera, di solito è minuscola così che non occupi spazio ma mi faccia sentire “in ordine”
  • a seconda della stagione aggiungo qualche maglietta o pullover
  • un mini ombrello, foulard o sciarpa, cappello e guanti se siamo in inverno ( i guanti sono una mia passione e nel mio armadio ce ne sono parecchi, li trovo molto chic oltre che utili per tenermi le mani calde)
  • un sacchetto dove riporre calze ed intimo sporchi (il mio è di lino con la scritta fatta a punto croce, regalo di una cara amica).
  • Una borsa che definisco “Furby” è di un materiale super leggero, piegandola nel suo involucro diventa piccolissima ma all’occorrenza molto capiente, così se ho esagerato con gli acquisti (ovviamente solo regali, è chiaro…. ops mi si è allungato un pò il naso…) non sono costretta ad acquistare un’altra  valigia; già successo pure quello….
  • cerco di avere in valigia capi che per colore possano bene abbinarsi fra di loro in modo da rendere più veloce la scelta al momento di vestirmi.

Tutto ciò riesco a comprimerlo nel mio trolley e forse riuscirei ad infilarci ancora qualcosa di meno “Indispensabile”

Bene ora che ho fatto la  valigia ….. non mi resta che partire.

A presto!

 

img_1083

Annunci

16 Replies to “Si parte?”

  1. Grazie per i consigli, si vede che hai esperienza di viaggi. Io mi porto sempre troppe cose. La scorsa estate sono stata brava in quanto siamo partiti per la settimana al mare in tre con la 500 e io che sono solita portarmi dietro la casa ho dovuto ridurre il bagaglio. Ti dirò ho portato anche troppe cose e per il prossimo anno sicuramente la valigia sarà ancor più basic e light. Un abbraccio
    Roberta

    Liked by 1 persona

    1. roberta questo è “mai senza”…..secondo me basta per un week end lungo se poi sto via più a lungo magari ci infilo qualche altra cosa ma nn molto altro.
      È un’ottima scusa per fare shopping dove sono 😬
      buona giornata 😘

      Liked by 1 persona

  2. Eh…. i viaggi… sono il mio tasto dolente, il mio tallone d’Achille (..fermatemi..).
    Vorrei davvero viaggiare intorno al mondo, mollare tutto e scoprire lingue, culture, luoghi……. ma ci credi che io e Federico non riusciamo a mettere via un euro???!
    Tra imprevisti e mani bucate, a malapena riusciamo a visitare la nostra regione. Per fortuna almeno quello.
    L’ultimo viaggio che ho fatto, di luglio a Roma, sono stata via 5 gg e mi sono stupita di quanto io sia stata brava a portare solo l’essenziale. Alla fine avevo una tracolla piccolissima. L’estate e vestitini leggeri hanno aiutato! 🙂
    Intanto sogno…..sogno un bel viaggio on the road verso il nord Europa (io lo sto programmando.. poi quando verrà, verrà), sarò con te e Rita in America con il cuore, e poi leggo. Leggo più che posso per sognare ad occhi aperti.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...